sabato 12 aprile 2014

MENTELOCALE NON SI PRESENTA

MENTELOCALE non si ripresenterà alle prossime elezioni amministrative. Il tentativo di creare un fronte ampio e omogeneo con le altre forze di opposizione, a cominciare dal M5S, purtroppo non si è concretizzato.

Non siamo professionisti della politica, pertanto abbiamo preso atto di tale situazione e constatato che non vi erano i presupposti per proseguire il cammino consigliare intrapreso 5 anni fa. Abbiamo anticipato e smosso la politica nostrana. Siamo orgogliosi di quanto abbiamo fatto, fiduciosi che il nostro lavoro continuerà a produrre risultati anche in futuro.

Ora ci stiamo interrogando su come sia possibile stimolare il dibattito pubblico affinchè ogni marignanese possa capire che cosa farà la prossima amministrazione e per portare allo scoperto le reali convinzioni dei vari candidati sindaco al di là degli stereotipati intenti di cui saranno ricchi i vari programmi elettorali

Sui seguenti temi chiediamo alle varie forze politiche in campo di esprimersi:
  1. Siamo convinti che sarà necessario riavvicinare la gente alla politica mettendo in campo iniziative culturali che abituino le persone al confronto pubblico. Crediamo necessario:
  • Ridare nuovo slancio ai consigli di frazione portando avanti un serio percorso di Bilancio Partecipativo.
  • Indire un incontro pubblico prima di ogni consiglio Comunale, aperto ai cittadini per informarli sulle delibere in approvazione e per ascoltare eventuali loro considerazioni.
  • Programmare incontri pubblici, consultazioni ed ogni altro mezzo ritenuto opportuno, per definire il programma delle opere pubbliche.
  1. Riteniamo improrogabile un cambio di rotta nelle politiche urbanistiche per :
  • Rivedere profondamente il PSC adottato, puntando sulla riqualificazione dell'esistente e fermando l'utilizzazione a scopo edificatorio di ulteriore terreno agricolo.
  • Fermare l'esecuzione del comparto C24 (Compartone) in quanto lo consideriamo un errore strategico per lo sviluppo futuro di San Giovanni.
  • Fermare la costruzione di ulteriori 5.000 mq di nuovi edifici nel golf in quanto ricadono in una zona di tutela dei caratteri ambientali di laghi, bacini e corsi d’acqua.
  1. La pressione fiscale a San Giovanni è tra le più alte della provincia:
  • Chiediamo di ridurre L'IRPEF comunale di almeno il 25% attraverso economie sulla spesa corrente.
  1. Consideriamo l'e-gate un sistema sbagliato, non giusto ed antieconomico:
  • La prossima amministrazione dovrà impegnarsi in tutte le sedi competenti affinché ci si orienti verso un sistema di raccolta porta a porta, l'unico metodo che consente di ridurre i costi, responsabilizzare i cittadini, premiandoli attraverso bollette meno care, creando posti di lavoro.
  1. Crediamo la mobilità elemento determinante per la vivibilità di un paese:
  • Sarà necessario pertanto un miglioramento sostanziale della rete ciclabile esistente e la creazione di alcune nuove piste per collegare i luoghi cardine del paese.

Grazie.




3 commenti:

Silvano Galli ha detto...

Che peccato.
Tra i "colpevoli", più che un'eventuale improbabile intesa con i 5stelle per la distanza programmatica, ci sono io (e forse altri come me) che non partecipo attivamente in Paese nell'aspetto politico e leggo la mancata partecipazione a queste elezioni come uno scoraggiamento. Forse mi sbaglio. Per me, cittadino spettatore, è stato evidente il grande impegno personale che Voi ci avete messo in questi anni.
Grazie! Silvano

Cristian Magnani ha detto...

Come portavoce del M5S di San Giovanni in Marignano:
Effettivamente dispiace anche a noi che non si sia potuto concretizzare un unione con Mente Locale, ma questo è dovuto solo ad un fattore di riconoscimento del simbolo a 5stelle (per il quale non sono ammessi alleanze con altri simboli), a cui però altrettanti cittadini non professionisti della politica si riconoscono perché rispecchia valori di legalità, giustizia e soprattutto democrazia veramente aperta a tutti.
Il nostro programma è stato fatto grazie al contributo dei cittadini che ci hanno seguito in questo percorso e riprende anche i valori, l'esperienza e l'esempio che Mente Locale ha donato per i marignanesi in questi 5 anni. Tanto è vero che i punti del nostro programma sono pienamente condivisibili con i temi da loro posti, il lavoro che hanno già svolto non sarà sprecato e noi saremo sempre pronti a accogliere il loro prezioso contributo, come abbiamo già fatto, ed a lavorare insieme.

MENTELOCALE ha detto...

Grazie Silvano a te. Ti assicuriamo che trovare qualcuno che abbia solo il coraggio di schierarsi non è cosa scontata.